Detectorista scopre lingotto vichingo raro sull’Isola di Man

Indice

Nell’Isola di Man, tra l’Inghilterra e l’Irlanda del Nord, un cercatore con il metal detector ha fatto una scoperta emozionante durante una passeggiata. John Smart, un esperto con oltre 40 anni di esperienza nella ricerca con il metal detector, ha trovato un lingotto vichingo di argento che risale all’epoca vichinga.

Inizialmente, Smart ha pensato potesse trattarsi di un falso allarme, causato spesso da bossoli o lattine. Tuttavia, questa volta è stato fortunato: ha effettivamente trovato un lingotto di metallo con un valore storico notevole. Grazie alla sua vasta esperienza e alla collaborazione con storici e archeologi, è stato possibile determinare che il lingotto risale al periodo medievale e che i Vichinghi lo usavano come forma di moneta per il commercio transfrontaliero.

L’analisi scientifica condotta dall’Università di Liverpool e dal Manx National Heritage ha rivelato che il lingotto pesa 11 grammi e contiene circa l’88% di argento. Questo tipo di lingotti, come spiegato da Allison Fox, curatrice del settore archeologico per il Manx National Heritage, era utilizzato dai Vichinghi come un equivalente della carta di credito odierna, grazie al suo contenuto di argento, facilitando gli scambi commerciali in tutto il mondo vichingo.

Scoperte simili sono state fatte in passato sull’Isola di Man, rafforzando il suo ruolo come importante centro economico e commerciale nell’era vichinga tra l’800 e il 1000 d.C. Recentemente, anche una spada vichinga è stata rinvenuta in una fattoria norvegese, evidenziando un periodo particolarmente fecondo per le scoperte archeologiche legate ai Vichinghi.

Oggi, il lingotto trovato da Smart è esposto nella Galleria Vichinga e Medievale del Museo di Manx, contribuendo a illustrare l’importantissimo ruolo dell’Isola di Man nella rete commerciale internazionale dei Vichinghi di oltre mille anni fa. Questo ritrovamento, sebbene modesto in dimensioni, è fondamentale per la nostra comprensione dell’economia vichinga e dei principali centri commerciali di quell’epoca.

⚠️

Rispetta le Leggi!

La legislazione italiana ha delle regole severe per quanto riguarda l’hobby del Metal Detector. Prendi visione riguardo le disposizioni in materia di reati contro il patrimonio culturale.

Fonte: Live Science | BBC News

Potrebbe interessarti anche...

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *