Nokta rilascia l’aggiornamento del software v1.15 per il The Legend

Indice

Nokta continua a superare i confini delle capacità del suo metal detector The Legend. Con l’ultima versione 1.15 del software, l’azienda ha affrontato e risolto i problemi precedenti riscontrati nella nuova modalità “beast”.

Ecco cosa include la versione 1.15 per il The Legend

Identificazione dei bersagli profondi (DT)

Questa funzione consente ai target profondi non ferrosi, che vengono mascherati o rilevati come ferro, di essere rilevati come non ferrosi.

  • Accesso alla funzione:
    • Selezionare l’impostazione della velocità di recovery.
    • Premere il pulsante pinpont.
    • Navigare con i tasti destra e sinistra fino a vedere le lettere “DT” sul lato destro dello schermo.
    • Modificare il valore dell’impostazione DT tra 1-6 utilizzando i pulsanti più (+) e meno (-).
  • Dettagli:
    • A 0, la funzione è disattivata.
    • Aumentando il valore, la stabilità del dispositivo può diminuire.
    • Funzione utilizzabile in tutte le modalità con frequenze sia multiple che singole.

Modalità Beast

I target molto profondi possono avere valori simili a quelli del suolo circostante, rendendo difficile il loro rilevamento. La modalità Beast permette di rilevare target a profondità che non possono essere raggiunte con altre modalità.

  • Funzionalità:
    • Ripristina il bilanciamento del terreno.
    • Permette di rilevare oggetti profondi e grandi masse.
    • Bersagli a profondità limite potrebbero non dare un ID o il loro ID potrebbe essere instabile.
  • Utilizzo:
    • Passando alla modalità Beast, viene selezionato automaticamente il modello di discriminazione All Metal.
    • Tornando dalla modalità Beast alla modalità Gold Field, viene ripristinato l’ultimo modello di discriminazione selezionato in modalità Gold Field.
    • Premere il tasto della frequenza in modalità Gold Field per attivare la modalità Beast, indicata dalle lettere “bE” sotto il simbolo della frequenza multipla M.

Seconda funzione di bilanciamento del terreno aggiunta in modalità Beast

A causa della sua configurazione, la modalità Beast può causare falsi segnali a causa di cambiamenti del terreno e della mineralizzazione. Questa modalità offre una seconda funzione di bilanciamento del terreno per superare tali problemi.

  • Dettagli:
    • Può essere muto o interrompersi il segnale sui target falsi.
    • Segnali interrotti indicano la presenza di alta mineralizzazione.
  • Utilizzo:
    • Premere il pulsante di bilanciamento del terreno per accedere all’impostazione.
    • Attivare la seconda funzione di bilanciamento premendo il pulsante della frequenza.
    • Il numero “2” apparirà sullo schermo sopra le lettere GB.
    • Eseguire il secondo bilanciamento premendo il pulsante di pinpoint.
    • In modalità Beast, il primo e il secondo bilanciamento del terreno possono essere eseguiti solo automaticamente.

Capacità di reimpostare le impostazioni del primo e del secondo bilanciamento del terreno in modalità Beast

  • Reimpostazione del bilanciamento del terreno:
    • Accedere al menu di bilanciamento del terreno e tenere premuto il pulsante su.
    • L’animazione verrà mostrata sullo schermo.
    • Per reimpostare il valore del secondo bilanciamento del terreno, attivare prima il secondo bilanciamento e premere di nuovo il pulsante su.

Aggiornamenti al Menu di Bilanciamento del Terreno

  • Modifiche:
    • Gli indicatori “FC” o “GI” visualizzati sul lato destro dello schermo sono stati spostati a sinistra.
    • Gli indicatori “FC” o “GI” saranno automaticamente cancellati dallo schermo dopo 2 secondi.
    • Quando la funzione di tracking è attivata, il livello di bilanciamento del terreno lampeggia sullo schermo. In modalità Beast, quando il Bilanciamento del Terreno 2 è attivato mentre la funzione di tracking è attiva, il livello di bilanciamento del terreno sarà mostrato stabile per evitare confusione.

Funzione di “Discriminazione del Ferro ” in modalità Beast

La modalità Beast, come la modalità Gold Field, produce segnali sia per target non ferrosi che ferrosi cambiando la frequenza del suono in base alla forza del segnale ricevuto.

  • Dettagli:
    • Per distinguere i target ferrosi, il dispositivo emette un tono più basso rispetto a quello dei target non ferrosi con la frequenza che varia in base alla forza del segnale.
  • Utilizzo:
    • Selezionare l’impostazione della Velocità di Recovery e premere il pulsante di puntamento.
    • Le lettere “Ir” appariranno sul lato destro dello schermo.
    • Modificare il valore dell’impostazione “Ir” tra 1-5 utilizzando i tasti più (+) e meno (-).
    • A 0, la funzione è disattivata. Aumentando il valore, aumenta la probabilità di emettere un tono ferroso per target non ferrosi profondi.

In aggiunta a queste funzionalità avanzate, sono stati apportati numerosi altri miglioramenti generali, che non sono stati specificamente elencati ma che contribuiscono a rendere il dispositivo ancora più performante e affidabile.

Come aggiornare il The Legend

Per scoprire come aggiornare il tuo Nokta Makro The Legend e sfruttare al meglio le nuove funzionalità della versione 1.15, puoi seguire le istruzioni dettagliate cliccando qui.

Potrebbe interessarti anche...

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *