Nokta Simplex LITE: è Davvero il Miglior Metal Detector Qualità-Prezzo?

Indice

Vuoi acquistare il tuo primo metal detector o comunque un metal detector economico e non sai da dove partire? Sul mercato le opzioni sono tante, ma spesso la qualità lascia molto a desiderare, soprattutto in metal detector economici. Alcuni invece, sono eccessivamente sovrapprezzati e non hanno le caratteristiche effettive e giuste per esserlo.

Ad esempio, DR.ÖTEK produce metal detector economici ma che in campo si comportano piuttosto bene, anche se non a livelli come Nokta, Minelab, XP o altri marchi.

Quindi, cosa acquistare se desideri avere la qualità senza spendere una fortuna? Fino a qualche mese fa ti avrei indirizzato verso il Quest X10 Pro, che a mio avviso ha a lungo tenuto il titolo del miglior metal detector con rapporto qualità-prezzo sul mercato. È sicuramente ancora un apparecchio validissimo, ma ora c’è una nuova macchina: il Nokta Simplex Lite.

Il Simplex è stato un enorme successo per Nokta, con una serie di funzioni professionali ad un prezzo contenuto. Ma il tempo passa ed anche il Simplex. Di recente, Nokta ha lanciato tre versioni aggiornate di questo metal detector. Il Simplex LITE, Simplex BT e Simplex ULTRA. Ma in questo articolo voglio attirare la tua attenzione sul Simplex LITE.

Cosa rende il Nokta Makro Simplex LITE uno dei miglior metal detector con rapporto qualità prezzo sul mercato? Diamo un’occhiata alle specifiche.

Simplex LITE: Le specifiche tecniche

Di seguito ti elenco le caratteristiche tecniche del Simplex LITE, un dispositivo all’avanguardia che garantisce prestazioni eccellenti e massima affidabilità in ogni condizione di ricerca. Questo metal detector offre una vasta gamma di funzionalità avanzate, rendendolo lo strumento ideale sia per chi ricerca per hobby che per i professionisti. Ecco le specifiche tecniche del Simplex LITE:

  • Frequenza operativa: 15kHz
  • Modalità di ricerca: Park, Field, Beach, ALL Metal
  • Modalità pinpoint
  • ID: 01-99
  • Discriminazione Notch
  • Sensibilità: 30 livelli
  • Volume: 5 livelli
  • Bilanciamento del terreno: Automatico/Manuale
  • Modalità vibrazione
  • Retroilluminazione LCD
  • Retroilluminazione del tastierino
  • Torcia LED
  • Variazione di frequenza
  • Impostazione Volume Tono del Ferro
  • Soglia (All Metal)
  • Aggiornabile tramite firmware
  • Piastra di ricerca impermeabile DD 24×15 cm / 9.5″x6″ (SX24)
  • Asta in alluminio e plastica
  • Display LCD grafico
  • Peso: 1,2 kg
  • Lunghezza: 25″-52″ regolabile
  • Batteria al litio: 2300mAh
  • Garanzia: 3 anni
  • Prezzo: € 249,00

Queste caratteristiche non solo lo definiscono come un prodotto altamente tecnologico e versatile, ma assicurano anche facilità d’uso e precisione nella ricerca. Ma, ora, analizziamo nel dettaglio tutte le specifiche tecniche, nonché qualità e prestazioni.

Le modalità di ricerca

Modalità Park

La modalità park è progettata per la ricerca di oggetti in aree urbani e parchi, dove sono presenti rifiuti (da noi odiati) quali stagnola, tappi di bottiglia ecc.

Modalità Field

La modalità field è ottimizzata per la ricerca su terreni puliti che non contengono i rifiuti metallici. Ha la capacità di ottenere più profondità su terreni rocciosi, utilizzando la modalità di discriminazione notch, spazzolando più lentamente (da destra a sinistra in circa un secondo). Con questa modalità il metal detector produce un tono basso per target con ID tra 01 e 14 (quindi ferrosi), al contrario per i non ferrosi con ID 15-99, produce un tono più alto, che aumenta man mano che la il dispositivo si avvicina al target.

Modalità Beach

La modalità beach è una modalità interessante del Simplex, in quanto è sviluppata per terreni molto conduttivi e mineralizzati come spiagge bagnate ecc.

Questa è una modalità speciale del Simplex sviluppata per terreni conduttivi (spiaggia di sabbia bagnata salata, terreni con terreno alcalino, ecc.). La caratteristica principale di questa modalità è la capacità di escludere e quindi ignorare il ferro e soprattutto di poter eseguire il bilanciamento su qualsiasi tipo di terreno, in quanto generalmente il dispositivo esegue un bilanciamento automatico tra 20 e 99,9 nelle altre modalità, invece in questa esegue un bilanciamento tra 0 e 99,9.

A differenza di tutte le altre modalità, qui i target con ID 0-14 sono discriminati di default e non possono essere modificati. L’ID per oro e metalli non ferrosi, nella modalità beach, è di 15-99.

L’acqua salata crea un campo molto conduttivo a causa dell’elevata ionizzazione e questo crea un effetto simile a quello del ferro. Infatti, tutto ciò, utilizzando dei metal detector standard, può rendere difficoltosa la ricerca. Quindi non sempre la modalità di discriminazione del ferro può migliorare la situazione. Ecco che ci viene incontro la modalità Beach del Simplex, che elimina questi effetti.

Modalità All Metal

Al contrario delle altre modalità, la ALL METAL, ha un suono che viene riprodotto continuamente, infatti non viene discriminato nulla e rileva tutti i metalli. Viene appunto riprodotto lo stesso tono per tutti i tipi di metalli, l’unica differenza è che aumenta in base alla vicinanza della piastra al target. Si consiglia di utilizzare questa modalità solo quando non c’è bisogno, appunto, di discriminare.

Cos’è la modalità PinPoint?

La modalità pinpoint serve a trovare il centro del target rilevato. Premendo il pulsante predisposto per questa modalità, si annulla l’effetto motion (ovvero che bisogna muovere il metal per udire il segnale), ed il metal suona continuamente sempre di più finché il target non viene centrato, cosa facile anche grazie al grafico sullo schermo LCD.

La qualità costruttiva

Il Simplex LITE pesa solo 1,2 kg così come il BT e l’ULTRA, ma non è solo la leggerezza della macchina che è impressionante, è anche il modo in cui il peso è bilanciato. Anche dopo due o tre ore di spazzolata, non si avverte affaticamento.

Il box di controllo è interamente in plastica, ma di buona qualità ed anche molto robusto. C’è stato un miglioramento dei pulsanti, rispetto al Simplex+, infatti sono più facili da premere.

Le prestazioni

C’è poca differenza tra Simplex Ultra e Lite. Le macchine sono praticamente identiche tranne che per alcune funzionalità aggiuntive date dal firmware. L’ULTRA ha anche degli elementi dell’albero in fibra di carbonio, mentre il LITE ha un albero in alluminio e plastica.

Come già detto, il Simplex LITE si differenzia dall’ULTRA, ma ha comunque funzioni molto interessanti data la fascia di prezzo. Ad esempio la mancanza di regolazione della velocità di recupero e della selezione dei toni potrebbe essere fastidioso in ricerca. Ma dobbiamo sempre tener conto che si tratta di un metal detector da € 249,00.

Il dispositivo mantiene comunque funzioni per poter eliminare gli effetti del terreno mineralizzato, ideale per la spiaggia. Così anche come la possibilità dell’impostazione del volume del ferro, bilanciamento del terreno sia automatico che manuale, discriminazione notch e 30 livelli di sensibilità.

Il display sembra essere un po’ difficile da leggere, ma in realtà in uso è luminoso, chiaro e facile da leggere. La retroilluminazione è molto utile nelle giornate buie o in ricerca notturna. Infatti, in notturna ci viene in soccorso anche la torcia, che sebbene non particolarmente luminosa, illumina abbastanza bene l’area della piastra.

Conclusioni

Ero un po’ scettico sul nuovo Simplex, in quanto la mia esperienza sul precedente Simplex+ era piuttosto positiva, ma devo dire che Nokta su questo nuovo modello ha fatto un ottimo lavoro. Utilizzare il nuovo Simplex LITE è un piacere. Ricorda a tratti il The Legend senza la multi-frequenza e con un peso leggermente inferiore, bilanciato e facile da usare. Quindi, sì, Il Simplex Lite è una macchina fantastica sia per principianti che non!

Potrebbe interessarti anche:

Potrebbe interessarti anche...

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *